Handcraft in China 1 / Florigraphie “Il linguaggio segreto dei fiori”

Seletti insieme ad Alessandra Baldereschi inaugura un nuovo progetto che esplora la tradizione della manifattura cinese e la trasforma.

Se nell’immaginario collettivo la produzione cinese viene percepita come di bassa qualità e puntata alla contraffazione, esiste tutto un mondo artigianale non ancora totalmente perduto di grande valore: da riscoprire.

Alessandra Baldereschi ha studiato l’archivio di Romano Seletti, vero pioniere del commercio con l'oriente fin dal 1964 e fondatore della Seletti con l'obiettivo di dare "nuova vita" ad alcuni manufatti protagonisti del quotidiano di quegli anni, rigorosamente realizzati a mano con materiali naturali.

La prima collezione, chiamata “Florigraphie”, riprende i motivi dei tipici sottopentola in paglia, piegata e cucita a creare nuove composizioni.

Il linguaggio segreto dei fiori che si declina in oggetti preziosi.

Produzione Seletti 2012, www.seletti.it

florigraphia-1

florigraphia-2


 

Utilizziamo cookie per migliorare la tua navigazione
Vengono anche utilizzati cookie di terze parti per tracciare le visite al sito. Cliccando sul pulsante CONTINUA dai di fatto il consenso per l'utilizzo dei cookie.